Calliptamus italicus: azioni tempestive e prodotti

Calliptamus italicus neonato

Calliptamus italicus neonato

Come indicato nel Bollettino cavallette n.8 del 22 maggio 2014 , è giunto il momento di agire per prevenire le pullulazioni di Calliptamus italicus.

I trattamenti dovranno essere tempestivi e localizzati alle aree di schiusa (grillare) presso le quali si trovano gli individui appena nati. E’ bene ricordare che a questo punto della stagione gli individui si trovano concentrati in queste aree, anche di pochissimi metri quadrati.

Per i trattamenti si indica l’uso di prodotti a base di Spinosad o Deltametrine. L’utilizzo di Piretro naturale non viene più indicato per la sua bassa persistenza e veloce degradazione alla luce solare. Prodotti dalla persistenza superiore, come quelli sopra citati, possono avere un’efficacia maggiore.

E’ bene ricordare che le schiuse – e dunque la comparsa – di questi insetti saranno scalari per le prossime settimane. E’ necessario quindi monitorare costantemente le aree di interesse per identificare eventuali altre grillare ed intervenire nuovamente come indicato.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...